Tag

, , , , ,

75F2F77F-73B4-4DF5-9214-1E2CA69A0138

Nella prima settimana dell’anno, funestata dall’inutile polemica sui sacchetti biodegradabili, non ci sono state troppe notizie interessanti dal mondo del fumetto. A seguire, quelle da conservare per il prossimo futuro.

L’autore Paolo Castaldi pubblica sul sito de Lo Spazio Bianco un pezzo con alcune interessanti considerazioni sul mercato, i compensi agli autori e l’editoria più in generale. Molti concetti erano già noti, altri forse sono un po’ semplificati, ma le considerazioni di Castaldi rimangono estremamente lucide e circostanziate, e leggere i numeri di vendite e percentuali fa sempre un certo effetto. Soprattutto quando Mondadori rende noto che per il libro più venduto in Italia nel 2017 (“Storie della buonanotte per bambine ribelli”) si parla di appena 470.000 copie.
Qui il pezzo di Castaldi.

Il vignettista di partito, nonché campione di qualunquismo, Mario Improta, meglio noto come Marione, sarà candidato alle prossime elezioni politiche, ovviamente per il M5S. Purtroppo gli oltre 52000 “like” alla sua pagina FB non fanno sperare in niente di buono. Nel frattempo, si ricorda il terzo anniversario del sanguinoso attentato che decimò la redazione di Charlie Hebdo, e apprendiamo che per i vignettisti francesi la vita è diventata molto, molto complicata. Qui un pezzo dell’ANSA in proposito.

Netflix distribuisce l’anime in 10 puntate Devilman Crybaby per la regia di Masaaki Yuasa, adattamento del celeberrimo manga di Go Nagai pubblicato per la prima volta nel 1972. Dopo 45 anni la storia si mantiene ancora parecchio disturbante e malata, e certe insolite scelte registiche ci fanno passare sopra ad alcuni eccessi voyeuristici. Consigliato anche a chi non conosce il personaggio.

La Marvel annuncia il prossimo lancio di una App per creare dei fumetti con i suoi personaggi. Non importa saper disegnare, il database di immagini e gli strumenti messi a disposizione dovrebbero consentire a chiunque di inventare una storia. Curiosa iniziativa, soprattutto analizzando le pesanti limitazioni da rispettare per i potenziali autori: forse puntano tutto su Squirrel Girl.
Qui il sito ufficiale.

Alessio Bilotta

Annunci