Tag

La suddivisione in “generi narrativi” di un linguaggio è un’operazione delicata e arbitraria, sempre destinata a fallire proprio per la necessaria approssimazione con cui devono essere individuate le varie categorie. Nemmeno il fumetto, ovviamente, sfugge a questa regola, sebbene sia una forma di racconto che di generi ne ha creati di propri, come i supereroi e gli animali parlanti, e che ne mescola allegramente altri con cifre stilistiche abbastanza peculiari. Si tratta di quei fumetti che definirei “sopra le righe”, nei quali i codici di certi generi sono portati al parossismo, con l’unico obiettivo di divertire il lettore/spettatore attraverso l’esagerazione e la citazione. È il caso di questo vecchio albo del 2002, che vede protagonista una bellissima maggiorata, letale in combattimento e quasi sempre nuda, al centro di una faida western fra zombi e vampiri.
Sì, avete letto bene, e il minestrone di tutti questi elementi così diversi fra loro non deve farvi pensare a una cattiva digestione, perché la storia fila via in modo totalmente godibile e spassoso. Grazie soprattutto, devo dire, agli stupendi disegni di Simon Bisley, artista popolarissimo negli anni ’90 ma oggi un po’ sparito dai radar, che visualizza perfettamente il soggetto delirante di Kevin Eastman, già creatore delle Tartarughe Ninja e da molti anni fra i protagonisti della scena americana del fumetto fantastico per adulti, quello libero dalle briglie della censura e della “continuity”. La cifra di Bisley è quella dell’esagerazione stravagante, dalle forme della protagonista alle caricature mostruose degli antagonisti, anche se forse il vero tocco del grande maestro lo si apprezza nelle atmosfere, nere e paurose come quelle del cinema espressionista tedesco. Un segno, credo realizzato interamente a matita, che è a suo molto raffinato, se vogliamo, per quanto l’artista punti decisamente a titillare le parti più basse del lettore/spettatore, in un grand guignol di esplosioni, mutilazioni, zanne e tette.

Se ami i romanzi grafici intimisti e riflessivi, certamente questo fumetto non fa per te, però se vuoi divertirti in modo spensierato e pazzo, allora non può mancare nella tua collezione.
L’albo, di grande formato e stampato su carta lucida, è uscito da noi nel 2004, ha 96 pagg., costa 10€ e lo puoi trovare direttamente presso l’editore, cioè qui.

Voto: 7,5

Alessio Bilotta

Annunci