Tag

, , ,

Come si fa a riassumere in poche parole quello che ha rappresentato Harvey Kurtzman (1924-1993) per il fumetto? Non si può, e quindi vi rimando alle numerose risorse che si possono trovare in rete, per adesso vi basti sapere che si è trattato di uno dei pochi, autentici geni della Nona Arte, che si è cimentato praticamente con tutti i generi e che è stato fonte di ispirazione per gente come Robert Crumb e Terry Gilliam. Quasi sconosciuto in Italia, si ricorda soprattutto per la celeberrima rivista umoristica Mad, da lui ideata, e per la serie sexy e satirica Little Annie Fanny, apparsa ininterrottamente su Playboy per 26 anni.
Il fumetto di oggi, apparso per la prima volta in USA nel 1952, risale al periodo in cui Kurtzman lavorava per la EC Comics, la casa editrice celebre per le sue storie poliziesche, fantascientifiche e dell’orrore. Qui siamo però su un altro registro, perché la serie Frontline Combat in cui è stato pubblicato raccoglieva racconti di guerra, dove non c’era spazio per la retorica e le imprese eroiche, ma solo per le brutture e le miserie tipiche di ogni conflitto. Caso molto raro per l’epoca, Kurtzman aveva un controllo totale sulla rivista, di cui scriveva tutte le storie e disegnava layout molto dettagliati per ogni episodio, poi completati da alcuni fra i più grandi artisti dell’epoca, come Wally Wood, Jack Davis, John Severin e molti altri. Questo fumetto, insieme ad una manciata di altri episodi, è stato invece realizzato completamente da Kurtzman, e sembra anche che sia la sua storia preferita fra quelle apparse su Frontline Combat: effettivamente il livello è altissimo, e non si può non rimanere sorpresi dalla capacità dell’autore di raccontare così tanto in appena 6 paginette. La paura dei soldati, la stupidità delle loro azioni, la morte come unica ed inevitabile conclusione, sono descritte benissimo, attraverso una prosa asciuttissima e un segno fortemente espressivo ma essenziale, che dà vita a figure convulse che sembrano sempre attraversate da un’inquieta energia. Si tratta solo di un piccolo assaggio dell’arte di Kurtzman, ma davvero vale da solo l’intero prezzo della raccolta in cui è contenuto.
Alessio Bilotta
ESPLOSIONE AEREA!
(Air Burst!)
contenuto all’interno di
Frontline Combat vol. 1
001 Edizioni | 144 pagg. b/n | 9,9 €
Storia e disegni di
Harvey Kurtzman
Reperibilità:
il volume è uscito nel 2009,
si può acquistare sul sito dell’editore (qui)
Voto: 9
Copertina di Frontline Combat vol. 1

 

Per saperne di più:
Annunci