Tag

, , ,

Dare una definizione condivisa di “arte” mi è sempre sembrata un’impresa molto difficile, un po’ come dare la definizione di “bene” o di “male”. Anche per questo motivo, quando vedo la parola “arte” associata alla parola “fumetto”, alzo le sopracciglia a prescindere, lo trovo comunque un abbinamento piuttosto rischioso. Senza contare che, molte volte, alcune presunte opere d’arte a fumetti non sono altro che distillazioni successive di idee già ampiamente sviluppate, magari in altri campi. Oppure sono la conseguenza di gravi forme di narcisismo. Se però ci riferiamo più semplicemente all’arte come alla conoscenza profonda dei processi che portano alla realizzazione di un oggetto bello, ecco che, allora, l’accostamento con il fumetto diventa possibile, ancorché infrequente. Il libro di Alessandro Sanna è uno di questi rari esempi, perché reinterpreta il classico di Melville con la maestria e la sapienza del grande narratore per immagini, che sono magiche e meravigliose in ciascuna singola vignetta. Un capolavoro evocativo senza tempo, presentato al meglio in un’edizione lussuosa e curatissima.
Alessio Bilotta
 
MOBY DICK
Alessandro Berardinelli Editore
85 pagg. a colori
39 €
Di Alessandro Sanna (liberamente tratto dal romanzo di Herman Melville)
Reperibilità: presentato a Lucca Comics 2012, si può ordinare sul sito dell’editore
Voto: 9
Per saperne di più:
Advertisements