Tag

 
 
Riceviamo e pubblichiamo volentieri una breve recensione di Partitura notturna scrittaci da una lettrice che si firma “Patavina10”. È sempre piuttosto interessante notare come i lettori attenti riescano a cogliere elementi importanti sfuggiti anche ai cosiddetti “addetti ai lavori”.
Ringraziamo moltissimo Patavina10 e invitiamo chiunque altro avesse voglia di scrivere qualcosa sui nostri libri a farsi avanti.
 
A prima vista si rimane sicuramente allettati dalle immagini indubbiamente
realistiche ed espressive; ma ciò che mi ha colpito è l’esistenza di due piani
narrativi. Sono rimasta affascinata da come le anime dei due protagonisti
intreccino un dialogo emotivo, che diventa anche sessuale, nel tentativo di
riavvicinare due “corpi” ormai distanti; appare quasi evidente che le anime
riescano a comunicare più fluidamente dei  protagonisti, riuscendo, con le loro
azioni che rendono reali, a sovvertire l’andamento della coppia, come le anime
siano “voci” e al tempo stesso “azione” di una passione, di un interagire
diventato ormai quotidianità, diventato quasi scontato, banale. È stato
veramente interessante, per me, poter vedere come si sviluppa e come si
conclude questa inusuale danza notturna.


Ringraziamo anche, con un po’ di colpevole ritardo, i ragazzi della web radio Impronta Digitale, che ci intervistarono a Lucca e che ci hanno incluso, bontà loro, nel gruppo dei 6 titoli più interessanti presentati durante la manifestazione toscana (questo il link).

Oggi sarà proclamato il vincitore, quindi non mancate di ascoltare la puntata di Mercury Comics! alle 22:30 al seguente indirizzo: http://www.improntadigitale.org/.
 
Alessio Bilotta

AGGIORNAMENTO!!!
Ci era sfuggita la registrazione della bella intervista, sempre dei ragazzi di Mercury Comics e in particolare Piero Langoliere, fatta a me e soprattutto alle due nostre bravissime autrici, M.me Turquoise e Andrea Barattin. La trovate qui.
Advertisements