Domenica scorsa si è conclusa la quarta edizione del festival Young Station, di cui ho scritto qualche tempo fa e alla quale sono intervenuto come giurato per il concorso di fumetto.
Sono lieto che la giuria abbia premiato il lavoro che anche secondo me era di gran lunga il migliore, vale a dire “Impigliato” di Marta Sorte (classe 1990, qui il suo blog).
A seguire le tavole vincitrici, particolarmente riuscite sia a livello grafico che di story-telling e che, contrariamente a molte cose che si vedono in giro, hanno alla base anche un’idea piuttosto originale. Brava Marta!

Alessio Bilotta
 

 

 
Annunci